Cerca
  • Centro Sposi Paradiso

Confettata matrimonio: come realizzare un tavolo perfetto

Aggiornato il: apr 6

I confetti non possono davvero mancare nel giorno del matrimonio perché fin dalla loro nascita hanno sempre avuto un significato augurale!

Secoli fa venivano lanciati agli Sposi all’uscita da chiesa, mescolati al riso e ai petali. Secondo un’altra antichissima tradizione la Sposa durante il ricevimento si aggirava fra i tavoli con ciotola e cucchiaio d’argento e distribuiva i classici confetti alla mandorla agli invitati, solitamente 5 che rappresentavano salute, fertilità, lunga vita, felicità e ricchezza per gli Sposi.

La nuova consuetudine che arricchisce di dolcezza queste usanze è la Confettata: un tavolo speciale e colmo di confetti (e non solo) per tutti i palati, realizzato e allestito in modo scenografico partendo dal tema o dallo stile del matrimonio in grado di stupire gli ospiti.


Vediamo insieme le tre regole per ottenere una confettata perfetta:


1. Quantità: quanti confetti occorrono?


Ovviamente non c’è una risposta assoluta a questa domanda, il fatto che oggi si dia la possibilità agli invitati di portar via i confetti dentro coni o sacchettini, ha fatto aumentare la quantità di confetti necessari. Per una confettata di successo è importantissimo che i confetti non siano troppo pochi, deludendo gli invitati che potrebbero trovare i contenitori vuoti.

Io consiglio 1kg di confetti ogni 12 persone, e se proprio siete in dubbio meglio un kg di confetti in più che uno in meno.


2. Qualità e varianti


Ricordate che i confetti si devono mangiare, quindi non rinunciate alla qualità! Scegliete confetti buonissimi che abbiano come protagonista assoluto il gusto! Come i nostri confetti Buratti, apprezzati in Italia e nel mondo perché caratterizzati dalla cura artigianale nella lavorazione e produzione, e dalla qualità delle materie prime.

Scegliete gusti diversi in modo da rendere la confettata un’esperienza gustosa e irresistibile! C’è l’imbarazzo della scelta: oltre alla mandorla (che dovrà essere rigorosamente di alta qualità o Avola) e al cioccolato, potrete spaziare nella scelta dei gusti alla frutta, di pasticceria, dei gusti alcolici… Oppure potrete introdurre le novità come frutta confettata, chicchi di caffè, amarene ricoperte di cioccolato, macarons, pistacchi confettati, dragèes, tartufi...fino ad arrivare ai marshmallow, alle caramelle o agli smarties amati dagli ospiti più piccoli!


3. Allestimento


Il tavolo della confettata è un elemento chiave e di grandissimo impatto visivo, per questo occorre decorarlo con grande attenzione ai dettagli per ottenere l’effetto WOW! Ogni dettaglio deve essere in equilibrio con il contesto, gradevole alla vista e seguire lo stile o tema del vostro matrimonio.

Fondamentali saranno: la scelta dello sfondo, la scelta delle decorazioni (floreali ma non solo, anche i complementi più piccoli aiuteranno a creare l’atmosfera come candele e/o luci); la scelta dei contenitori per i confetti (bellissimi in vetro e in diverse altezze, ma potrete sbizzarrirvi con cestini, sacchettoni in cotone, cassette di legno, scatole di latta….).

Non potranno mancare: i segnagusto per i confetti in linea con la wedding suite (e quindi con grafica, font e colori abbinati); sacchettini o coni o scatoline o bustine che gli invitati potranno riempire di confetti e dolcezze.


Vuoi progettare la tua confettata ideale con il mio aiuto?

Vuoi allestirla in autonomia? Vuoi un preventivo personalizzato?

Richiedi maggiori informazioni!




Articolo a cura di Vanna Palumbo - Responsabile Confetteria Paradiso

Per contattare Vanna: confetteria@centrosposiparadiso.it

0 visualizzazioni

02 284 0911

©2020 di CENTRO SPOSI PARADISO. Creato con Wix.com